16 Dicembre 2018

[]
News
percorso: Home > News > News

Al via la settima edizione di "Cittadini del mondo - Passaggio in India"

11-11-2014 21:37 - News
Settima edizione per il progetto di cooperazione internazionale "Cittadini del mondo - passaggio in India", rivolto ai giovani della provincia di Prato con l´obiettivo di promuovere la salute in tre ambiti: mentale (attraverso la pratica del fare assieme), prevenzione e cure odontoiatriche e la prevenzione e il trattamento delle patologie alcool-correlate. A breve un gruppo pratese partirà per l´India dove porta avanti l´iniziativa. Era il gennaio 2007 quando, per la prima volta, un gruppo di utenti del dipartimento di salute mentale, soci della Polisportiva Aurora, in collaborazione con le suore di Iolo hanno fatto la prima esperienza che oltre ad abbattere i pregiudizi nei confronti delle persone con disturbi mentali ha arricchito le modalità comunicative e relazionali dei partecipanti. Nel 2008 è stato realizzato il progetto "Cittadini del mondo - passaggio in India 2" con la finalità di fare un´esperienza di solidarietà internazionale ai giovani di età compresa fra i 16 e i 29 anni. In questo progetto l´Asl 4 ha assunto il ruolo di proponente integrando il lavoro svolto dal volontariato laico e religioso. Fra pochi giorni, il 14 novembre, un gruppo pratese partirà alla volta di Cochin nello Stato del Kerala nell´India meridionale (rientro previsto il 1° dicembre). In questi anni Cittadini del Mondo ha portato in India circa cinquecento persone, fra queste persone con disagi utenti del Dipartimento di salute mentale, giovani studenti del progetto Peer Education che si svolge nelle scuole superiori di Prato, volontari dei progetti di salute mentale di comunità e operatori del dipartimento. Un gruppo estremamente eterogeneo e volutamente orientato ad amplificare le diversità ospitato per un paio di settimane dalle Suore Domenicane del Rosary Convent a Cochin stato del Kerala (India). Il gruppo lavora all´interno del Settlement per migliorarne le condizioni igienico sanitarie e per ridurre il pregiudizio rispetto alla malattia mentale, oltre a curare il rapporto di cooperazione e solidarietà internazionale con la municipalità di Cochin attraverso incontri sportivi e scambi culturali con gli studenti del Saint Dominic School e con le associazioni di volontariato locale. In partenza per l´India tre studenti diplomati al Datini, uno studente del liceo Rodari, due studenti universitari, sei utenti del dipartimento di salute mentale impegnati nelle pratiche del Fare assieme promosse dalla Polisportiva Aurora e sei operatori (tre dell´Asl e tre volontari). L´iniziativa vede il contributo della Regione, Provincia, Comune la collaborazione di Diaspigra oltre alle offerte dei singoli cittadini.
da "Il Tirreno"

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata