16 Dicembre 2018

[]
News
percorso: Home > News > News

Dalla Toscana un "manifesto" contro il rischio di una nuova istituzionalizzazione

14-02-2016 17:45 - News
La vita è uguale per tutti. E´ il primo punto del “Manifesto per la vita libera delle persone con disturbi mentali e disabilità intellettiva, contro il rischio di una nuova istituzionalizzazione” sottoscritto da FISH Toscana (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap), DIPOI (Coordinamento Toscano delle Associazioni e Fondazioni per il Durante e Dopo di Noi) e Coordinamento Toscano delle Associazioni per la Salute Mentale - al quale aderisce anche Diapsigra - tra i primi firmatari e da numerose associazioni di familiari di persone con autismo, disabilità intellettive e mentali, centri abilitativi, psichiatri e altre organizzazioni. Nasce da qui la campagna "E ora non mi rinchiudere" contro l’assistenza in grandi strutture residenziali a lunga permanenza, a favore di un sistema di assistenza e sostegno basato sulla famiglia e sulla comunità. Il manifesto e la campagna saranno presentati sabato 27 febbraio a partire dalle 8.30 a Empoli alla sala conferenze dell´Agenzia per lo sviluppo Empolese Valdelsa Spa (ASEV) in via delle Fiascaie, 12. Per aderire alla campagna eoranonmirinchiudere@gmail.com

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata